Excite

Primi test sulle 1000, Lorenzo e Stoner già al top

La 800 in Moto Gp è pronta per essere messa in archivio e la dimostrazione più concreta è il fatto che Brno, dove Stoner ha dominato due giorni fa nell’ultimo Gp, siano già andati in scena importanti test tutti improntati sulla prossima stagione, che vedrà i protagonisti delle ruote sfidarsi sui motori 1000.

Brno 2011: vince Stoner davanti a Dovizioso e Simoncelli

Attivissimo fin dall’inizio Valentino Rossi che, temendo una pioggia mai arrivata scende in pista già dalle 9.30, consapevole a pieno che, se per questa stagione non si può più fare nulla, nella prossima sarà fondamentale esserci fin da subito, ed anche se i tempi ancora non sono quelli che ci si aspettava (essendo tra i primi ad aver iniziato il lavoro), il Dottore ha chiuso con il 10° tempo, dietro al suo compagno di squadra Hayden 8°, ma con un sacco di lavoro in cantiere, che quindi non resta che vedere a cosa porterà.

Calendario, piloti, biglietti ed il nostro sondaggio: tutto quello che devi sapere sulla Moto Gp

Impressionante Stoner sulla sua Honda che ci mette giusto 5 giri a piazzare il tempone che reggerà fino alla fine, salvo essere spodestato all’ultimo secondo da Lorenzo, ma comunque si vede subito che la Honda non ha perso tempo mettendo in pista una moto già super competitiva, candidandosi quindi ad una stagione da protagonista: l’altra Honda di Pedrosa chiude invece 6°, poco male visto che Dani era ancora un po’ acciaccato nel fisico e nella mente dopo la deboucle del Gp di domenica.

Sorpresa Yamaha infine. Questa 1000 ancora nessuno l’aveva vista o provata, c’erano solo le parole di Lorenzo che aveva ‘fiducia nei meccanici’, fiducia ripagata alla grande visto che anche l moto dell’anno prossimo già và come un treno: sia lui che Ben Spies sono autori di giri in continuo miglioramento ed alla fine ci esce pure la sorpresina del primo posto in 1’56”253 che fa bene al morale e mette un po’ di serenità in vista di un 2012 del quale ancora non si sapeva nulla.

I TEMPI: 1. Lorenzo (Yamaha 1000 cmc) 1’56”253 (24 giri); 2.Stoner (Honda 1000) 1’56”260 (51); 3. Spies (Yamaha 1000) 1’56”306 (24); 4. Lorenzo (Yamaha 800) 1’56”727 (58); 5. Spies (Yamaha 800) 1’57”184 (15); 6. Pedrosa (Honda 1000) 1’57”264 (36); 7. Crutchlow (Yamaha 800) 1’57”591 (69); 8. Hayden (Ducati 800) 1’57”616 (67); 9. Elias (Honda 800) 1’57”903 (56); 10. Rossi (Ducati 800) 1’58”266 (69); 11. Capirossi (Ducati 800) 1’58”387 (64); 12. Edwards (Yamaha 800) 1’58”492 (44); 13. Kallio (Suter 1000) 2’00”544 (74).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020