Excite

Quel bacio tra Federica e la sua ex rivale Manaudou…

Quante cose possono cambiare in tre anni, quanto una donna può cambiare in un lasso di tempo che se vissuto intensamente può essere brevissimo, ma allo stesso tempo interminabile quando le cose non vanno nel verso giusto.

Chissà cosa ha pensato Federica Pellegrini mentre gli anni passavano, mentre quel brutto anatroccolo che è sempre stato più grande degli altri cresceva, mentre arrivavano i record in vasca e gli amori fuori da questa, la rabbia, la paura di sbagliare e anche la gelosia. Ora però le cose sono diverse, l’amore è arrivato, e la gelosia è finita, adesso Luca Marin è suo, come l’oro Mondiale, e indovina un po’ chi il destino le pone davanti appena presa la medaglia? Ovviamente, neanche a farlo apposta, Laure Manaudou, colei che fu sua rivale in vasca e in amore.

Guarda le immagini del record del mondo e oro di Federica Pellegrini ai Mondiali

Guarda le immagini sexy di Laure Manaudou pubblicate su Internet

Appena dopo il record infatti, in quel lungo corridoio che separa gli atleti dai giornalisti e dai controlli antidoping le due si sono riviste, si sono guardate e…che imbarazzo, colto in quell’esatto momento dai colleghi del Corriere della Sera! "Cara Federi­ca". "Chère Laure". Un bacio sulla guancia e tante "Con­gratulations". Ora anche la ragazza terribile Manaudou, quella delle foto nuda in rete, quella che lanciò l’anello di Marin in faccia all’incolpevole Magnini che si trovava in traiettoria, quella che "Je ne regrette rien", sembra essersi messa un po’ in pace, vuoi grazie all’anno sabbatico dal nuoto, i lavori da modella che non mancano mai e l’amore con il nuotatore Frédérick Bousquet.

Guarda le immagini di Laura Manaudau e la sua maglietta "Je ne regrette rien"

Ora le loro vite sono lontane e diverse, quelle vite che per così tanto si sono incrociate, quelle vite che sono cambiate. Ma Federica non ci pensa, quell’incontro rimarrà li, su quelle scale, insieme ad un po’ del suo passato, perché adesso c’è altro a cui pensare: "Cerco di non rendermi conto di quello che ho fatto perché devo tornare con i piedi per terra, non è finita", eh no, non è finita, ora ci sono i 200 a cui pensare per chiudere questo Mondiale nella maniera migliore, per chiuderlo in cima al mondo, almeno una volta senza se e senza ma…

Poi le vacanze, lei e Luca Marin, andranno a Capri a trascorrere qualche giorno dopo il Mondiale, piccolo dettaglio, Marin lì tre anni fa ci andò con Laure Manaudou, ma questa è “un’altra storia”…Congratulation!

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017