Excite

Raptors made in Italy, con Bargnani arriva Bellinelli

Bellinelli ormai è al 99% un giocatore dei Toronto Raptors. Manca giusto il fiocco sul pacchetto, ma il regalo che si sono fatti i Raptors di Toronto, sacrificando Devean George, è uno di quei marchi pregiati DOC italiani che ora potrà giocare insieme all’altro made in italy, Bargnani, già in forza a Toronto.

Per Bellinelli, ora in ritiro con la nazionale, cambiano all’improvviso stimoli e motivazioni, perché la squadra di Toronto ha ambizioni di classifica alta e play off, quindi questa potrebbe essere la stagione della svolta, arrivata dopo il suo sbarco in Nba ai Golden State Warriors con i quali ha chiuso l'ultima stagione con la media di 8,9 punti al tiro, 1,7 ai rimbalzi e 2,1 agli assist, premiata appunto con l'arrivo alla corte del General Manager Bryant Colangelo e del tecnico Jay Triano.

Oltre a Bargnani, a Toronto ci sarà anche Hedo Turkoglu con il quale ha un buon rapporto e spera di trovarsi molto bene, mentre invece non ci sarà Anthony Parker partito per Cleveland, insieme a gente che ben conosciamo!La sua maglia sarà la numero 0, come a dire, "si riparte da qui", con il il GM che ha già espresso una grande stima in lui, al quale allo stesso modo sarà richiesta grande personalità: “Marco e’ un giocatore veramente interessante, che sa trattare bene la palla e che può giocare anche da playmaker, oltre a essere un grande attaccante; nel suo ruolo eravamo un po’ scoperti e lui andrà a colmare quel vuoto”.

Guarda questo video dedicato a Marco bellinelli in Nba

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017