Excite

Record del mondo di Rudisha negli 800 a Berlino

Ci sono voluti 13 anni ma alla fine anche il record negli 8oo metri di Wilson Kipketer è stato abbattuto: a compiere l’impresa è stato il keniano David Rudisha che a Berlino ferma il cronometro sotto gli occhi attoniti di mezzo mondo sul tempo di 1’41’’09.

Alla fine sono 2 centesimi quello che separa il danese che fece registrare il 24 agosto 1997 a Colonia ed il keniano, ma ciò che ha entusiasmato è stato il gioco di forza messo in scena, con una progressione disumana che ha lasciato il pubblico a bocca aperta.

E sempre negli 800, tra le donne però, torna al successo anche Caster Semenya dopo il lungo periodo di stop: la sudafricana, lontana dai suoi tempi ma comunque una spanna sopra le altre, ha vinto in rimonta nei metri finali in 1’59’’90 superando proprio la nostra Elisa Cusma terza in 2’00’’44.

Infine tra gli altri azzurri da segnalare in questo meeting di Berlino ci sono Giuseppe Gibilisco, tornato alla vittoria dopo aver saltato 5.71: ‘Peccato perché senza il vento e un fastidio al polpaccio sinistro sarei potuto salire ancora - racconta Gibilisco -, ma sono contento di essere tornato competitivo ad alti livelli’, ed Antonietta Di Martino che arriva seconda dietro Ariane Friedrich, salita come lei a 1.97 ma vincitrice per via dei due errori di Antonietta.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019