Excite

Record di vendite per i Mondiali di nuoto di Roma 2009

C’è fermento per i Mondiali di nuoto di Roma 2009. La manifestazione in programma dal 17 luglio al 2 agosto sta già spopolando ed i biglietti vanno a ruba: ben 800mila tagliandini staccati e già 900mila prenotazioni che la prossima settimana diventeranno biglietti effettivamente venduti, numeri da capogiro a due mesi dall’evento.

E come non potrebbe essere così, i Mondiali di nuoto d quest’anno sono attesissimi, 2800 atleti iscritti per 17 giorni di gare e 65 titoli in palio. La manifestazione che si terrà al Foro Italico di Roma e al Lido di Ostia è attesissima soprattutto dagli atleti, che visti tutti i record recentemente strapazzati nei campionati nazionali e negli assoluti, vogliono dimostrare di essere i migliori piazzando in diretta Mondiale i record ottenuti nelle prove stagionali.

La manifestazione è stata presentata da Roberto Diacetti, il direttore generale del Comitato organizzatore di Roma 2009 che ha posto come obiettivo quello di raggiungere i 3 milioni di euro di incasso, precisando che: ''il 30% degli incassi viene fatto durante l'evento e non siamo dunque lontani dagli obiettivi, considerando che mancano ancora due mesi di vendita''.

Questi Mondiali devono entrare nella storia e questo è chiaro che è l’obiettivo principale della manifestazione che grazie all’Italia può contare su un fascino unico che deve essere spalleggiato da un’organizzazione perfetta dell’evento, già definito l'evento sportivo più importante del quadriennio olimpico, dietro solo alle Olimpiadi di Londra del 2012, anche se le Iene hanno già fatto notare come siano già stati sprecati un sacco di soldi nella realizzazione di questo evento.

Guarda il servizio delle Iene sullo spreco di soldi per i Mondiali di Roma 2009

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017