Excite

Ricardo Dos Santos è morto: il surfista brasiliano ucciso dopo una lite

  • Twitter

di Raffaele Natali

Notizia tragica per tutti gli appassionati di surf: Ricardo Dos Santos, uno dei più famosi surfisti freestyler è morto dopo una lite in strada. Il 24enne brasiliano, trasportato con l'eliambulanza in ospedale, è stato sottoposto a ben quattro diverse operazioni: tutto è stato vano e nella notte è arrivato il decesso.

Due le versioni che si leggono in questo ore: incredibile uno dei racconti dei testimoni oculari del fatto. Dopo un battibecco in una strada di Florianopolis avuto con il poliziotto Luis Brentano e suo fratello, l'agente avrebbe tirato fuori la pistola e lasciato partire tre colpi all'addome del surfista.

Il poliziotto avrebbe raccontato di essere stato minacciato con un coltello dall'atleta e di aver agito solo per legittima difesa. In realtà non è stata trovata nessun arma sul luogo del delitto.

Violetta Dgtiareva, la tennista che ha perso la vita durante un allenamento

Un'altra versione parla di come Ricardo Dos Santos avrebbe cercato di calmare gli animi di due tizi che si stavano drogando: uno dei due, innervosito dall'intervento del surfista, avrebbe deciso di sparare all'indirizzo del ragazzo.

Guarda le spettacolari acrobazie sul surf di Ricardo Dos Santos

Duro colpo per il mondo del surf: Ricardinho, questo il nomignolo a lui attribuito, era una vera e propria stella di questo sport: lo stesso Gabriel Medina, altro campione di questa disciplina e amico di Dos Santos, ha postato un messaggio: "Fratello, Dio ti proteggerà".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018