Excite

Roland Garros 2012 a Parigi: Seppi ko con Djokovic, Errani ai quarti

  • infophoto

Ieri pomeriggio sul campo centrale del Roland Garros, Andreas Seppi si è trovato davanti all' occasione che vale una carriera: superare il numero uno al mondo e volare ai quarti di un trofeo del circuito "Grande Slam".

Un vero peccato per l'altoatesino che, avanti due set a zero, ha subito la rimonta di Novak Djokovic. Alla fine il serbo si è imposto con il punteggio di 4-6, 6-7, 6-3, 7-5, 6-3, al termine di una maratona durata 4 ore e 18 minuti.

Seppi probabilmente ha pagato la stanchezza accumulata nei lunghi match dei turni precedenti contro Kukushkin e Verdasco. A lui è sfuggita la possibilità di entrare nell'assai ristretto novero di tennisti italiani riusciti nell'impresa di battere il numero uno al mondo, evento accaduto appena quattro volte nella storia della racchetta nostrana: due successi per Adriano Panatta (altrettanti ko a Jimmy Connors) uno ciascuno per Davide Sanguinetti (contro Agassi) e Filippo Volandri che nel 2007 stese niente di meno che Roger Federer.

E proprio lo svizzero è stato autore dell'altra rimonta di giornata, ai danni del belga David Goffin. Il numero 3 del seeding è andato prima sotto, 5-7, poi ha inanellato un 7-5, 6-2, 6-4 che lo ha portato alla vittoria.

Nel tabellone femminile spicca la brillante vittoria di Sara Errani che fa fuori (6-0, 7-5) Svetlana Kuznetsova. L'azzurra, che ha dimostrato una forma smagliante, ha vinto i primi 8 game del match per poi subire il timido ritorno della russa, giunto troppo tardi per poter creare qualche problema.

La tennista bolognese, che riscatta così le sconfitte di Schiavone e Pennetta, avrà tra oggi e domani, due impegni. Prima il match valido per i quarti del torneo di doppio in coppia con Roberta Vinci contro le russe Makarova e Vesnina, poi la sfida, quarti del tabellone singolare, alla numero 10 del mondo, la tedesca Angelique Kerber.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018