Excite

Roland Garros 2015: Sara Errani agli ottavi di finale, Schiavone eliminata

  • Getty Images

Il primo sabato del Roland Garros 2015 potrebbe aver segnato la fine dell’esperienza sulla terra rossa parigina di Francesca Schiavone che su questi campi si è issata nella storia dello sport italiano diventando la prima tennista azzurra a vincere un titolo del Grande Slam. Non è stata l’unica italiana a scendere in campo. Maggior fortuna ha avuto Sara Errani che ha superato agilmente il terzo turno arrivando agli ottavi di finale. Nel pomeriggio giocherà anche Simone Bolelli, chiuso dal pronostico contro Ferrer.

Francesca si è dovuta arrendere alla romena Cristina Andreea Mitu che veleggia intorno alla centesima posizione della classifica Wta, ma che sta attraversando un ottimo momento di forma visto che al secondo turno ha battuto Karolina Pliskova una che sta a ridosso della top 10. La Schiavone, però, ha ceduto più alla fatica che alla forza dell’avversaria.

Guarda la vittoria di Djokovic su Federer a Roma

La milanese ha perso in due set. Il punteggio finale di 7-5, 6-4, dimostra che la differenza l’hanno fatta i momenti finali dei due set. La romena ha avuto maggiore lucidità e più entusiasmo. Chapeau per Francesca Schiavone.

Bella vittoria, invece, per Sara Errani che ha letteralmente macinato la tedesca Andrea Petkovic, numero dieci della classifica Wta, che non è mai riuscita a far valere il maggior peso di palla rispetto alla tennista emiliana. La Errani ha intessuto una rete di scambi molto tesi che hanno fatto spostare continuamente la tedesca che ha commesso quantità industriali di errori.

Guarda il video di Fognini contro Nadal

Negli ottavi di finale la Errani dovrà fronteggiare la vincente tra Falconi e Goerges. Un turno abbordabile che farebbe da antipasto per il quarto di finale contro, probabilmente, Serena Williams che non dovrebbe avere grossi problemi a superare Azarenka e la vincente di Pironkova-Stephens. Decisamente più complicato l’ottavo di finale di Flavia Pennetta che dovrà vedersela con la Muguruza per poi, eventualmente, finire tra le braccia di Maria Sharapova.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018