Excite

Roland Garros, la 6° volta di Nadal

  • Foto:
  • ©LaPresse

Ancora una volta il Roland Garros, la 6° della sua carriera, e così Rafael Nadal entra di diritto nella storia insieme ai più grandi. Una finale emozionante quella giocata da lui e Federer, uno con lo scopo di tenere il primato nel ranking Atp (che Djokovic insidia da vicino), l’altro voglioso di riprenderselo quel posto che tanto gli manca: ma non qui, infatti sulla terra rossa di Parigi c’è solo Nadal che così facendo vince il suo 10° Slam in carriera, il 6° qui, proprio come Borg.

Rivivi tutte le emozioni del Roland Garros 2011

7-5 7-6 5-7 6-1 e ancora una volta Re Roger cede il passo, proprio come accadde in semifinale nel 2005 e per ben tre volte in finale tra 2006 e il 2008, una maledizione vera per lui questi campi dove esprime un gran tennis ma mai sufficiente per battere il maiorchino che ancora questa volta costruisce una vittoria dopo 3 ore e 39 minuti di gioco molto intensi.

La Schiavone sconfitta da Li Na nella finale del Roland Garros

Nadal sorride, il primo posto in classifica è salvo: ‘Sono fortunato a vivere emozioni come queste. E' un torneo più che speciale per me, le cose che sono successe in questo torneo negli ultimi anni sono state tantissime, tante emozioni, sono davvero felice - ha spiegato il maiorchino -. Roger, hai fatto un torneo fantastico, hai giocato benissimo in queste due settimane e anche oggi hai giocato una buona partita, mi dispiace averti battuto’.

Deluso Federer che questa volta sembrava addirittura il favorito: ‘Rafa, è stato un super match e ancora una volta hai vinto. Ha dimostrato di essere il più forte sulla terra battuta, ma sono soddisfatto del mio torneo. Sono fiero di quello che ho fatto in queste ultime due settimane ma ancora una volta il mio percorso si interrompe in una finale contro Nadal’.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020