Excite

Roma, abusi edilizi e sequestri del Gip alle strutture Mondiali

Finita l’esperienza dl Mondiale di nuoto di Roma 2009 ecco arrivare puntualmente i guai! L’inchiesta in corso infatti sugli abusi edilizi che si sono verificati con la nascita di nuovi impianti legati all’evento di luglio si allarga, e con lei si allunga anche la lista delle persone indagate, tra le quali spuntano anche i nomi di Claudio Rinaldi, commissario straordinario Roma 2009 e Giovanni Malagò, ex presidente del Comitato organizzatore dei Mondiali.

Sotto sequestro ben 11 strutture tra piscine, foresterie, parcheggi, spogliatoi, palestre e altre strutture che sarebbero state costruite violando norme di ogni tipo, sia urbanistiche che paesaggistiche, come ipotizza il gip nelle ordinanze di sequestro, violazioni che per le quali il comune di Roma non ha riscosso oneri pari a circa 5 miliardi di euro.

Lo stabile che maggiormente ha destato l’insorgere dell’inchiesta, tenuta dal gip Donatella Pavone, su richiesta del pm della procura di Roma, Sergio Colaiocco, è il circolo Acqua Aniene che si trova nella zona Parioli a Roma, in un’area di proprietà comunale nella quale è stato realizzato un edificio, una piscina ed un parcheggio, area però che era destinata ad altre costruzioni. Punto focale della vicenda è che Giovanni Malagò è entrato nell’inchiesta in quanto presidente del Circolo Canottieri Aniene e responsabile di conseguenza dell’impianto.

Tra le 11 strutture poste sotto sequestro alcune sono ancora in fase di edificazione: “Roma 70", "Polisportiva Parioli Tiro a Volo", "Roma team sport", "Polisportiva Città futura"; sono stati posti, sempre oggi, i sigilli anche a strutture già terminate: "Acqua Aniene", "Cristo Re", "Axa Immobil sport", "Real sport village", "Associazione Agepi", "Villa Flaminia", "Sport 2000".

Sotto inchiesta anche Angelo Balducci, ex Commissario di "Roma 2009" per la vicenda riguardante il "Salaria Sport Village" di Settebagni nel quale sono state realizzate opere di ampliamento per 160 mila metri cubi, il tutto autorizzato dalla firma di Caludio Rinaldi…insomma un bel pasticcio in stile italiano!

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017