Excite

Roma capitale del beach volley, via ai Mondiali

  • Foto:
  • ©LaPresse

Sono cominciati, nel delirio collettivo provocato dai sexy costumini delle giocatrici che hanno invaso Roma, i Mondiali di beach volley che si stanno svolgendo sulla sabbia del Foro Italico. Subito a sorprendere ci pensano due azzurre, la coppia Cicolari-Menegatti, che con un’autorità mai vista in 14 anni di questa manifestazione hanno piegato senza troppi problemi prima le olandesi Van der Hoeven-Van der Vlist con un secco 2-0 (21-7, 21-8)e poi in serata Hanson-Fendrick 2-0 (21-17, 21-17).

Guarda qualche scatto del ‘lato’ più speciale del beach volley

Due coppie di alto livello messe al palo e secondo turno sempre più vicino: ‘Volevamo far vedere chi comanda - commenta Marta Menegatti -. Contro le americane sapevamo che sarebbe stata una gara difficile da gestire, ma siamo state brave e tutto è filato liscio. Nel secondo set ho accusato un piccolo calo ma grazie a Greta mi sono ripresa’.

Niente da fare per la coppia Giombini-Rosso che invece mettono a referto due sconfitte, la prima subita dalle ceche Novakova-Tobiasova 2-0 (21-13, 22-20) e poi in serata anche dalle americane May Treanor-Walsh 2-0 (21-16, 21-11), che però sono tra le candidate principi al successo finale.

In campo anche gli uomini e per gli azzurri c’è da segnalare il successo della coppia Tomatis-Lupo che contro i norvegesi Skarlund-Spinnanger si sono imposti sul 2-0 (21-17, 21-18) e stasera se la vedranno con i polacchi Fijalek-Prudel; niente da fare invece per Paolo e Matteo Ingrosso, bravissimi contro i brasiliani Pedro-Ferramenta ma sconfitti 2-1 (20-22, 21-10, 15-13).

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017