Excite

Rossi ci sa fare davvero… La Ferrari è già sua!

Insomma diciamola tutta, quando uno che è campione del mondo in Moto Gp, sale su una Ferrari di Formula 1 e dopo due giorni, segnati tra l’altro da un tempo pessimo, ti fa praticamente lo stesso tempo di un professionista vero e proprio, allora vuol dire che un pensierino è giusto farcelo.

Valentino Rossi ha finito la sua due giorni a bordo della F2008 nel circuito di Montmelò, in spagna, ed i risultati, come sempre con tutto quello che tocca, sono oro. Ieri pomeriggio infatti il Dottore ha avuto la possibilità di mettere insieme la bellezza di 70 giri, dopo una mattinata umida e nebbiosa utilizzata per di più per settare la macchina, per cercare nelle ore successive di fare il miglior tempo possibile.

Obiettivo raggiunto con il cronometro fermo sull’1'21''88, che così magari non dice molto ma, tradotto in termini di Mondiale, significa che Valentino è andato vicinissimo alla pole di Kimi Raikkonen del 2008 sulla stessa vettura (lui aveva solo delle gomme più performanti), e altrettanto al miglior tempo realizzato, sempre nello stesso anno da Felipe Massa, 1'20''584.

Proprio Massa comincerà i suoi test oggi sulla stessa vettura e nello stesso tracciato così da poter iniziare seriamente a lavorare su una F1 dopo il brutto incidente dell’anno scorso: si può dire quindi che Vale gli ha aperto la strada. Se invece la strada di Valentino si aprirà alla Formula 1 nel prossimo anno o nel futuro prossimo questo rimane un mistero: 'Era da un anno che non guidavo una Formula 1, ma oggi abbiamo anche lavorato sul setting – ha detto Rossi -. E' sempre interessante cercare di andare un po' oltre il solo girare. Devo dire che Montmelò è più divertente del Mugello', e per il futuro... 'Inizierò a pensarci verso giugno e potrei aver già deciso per quel momento. Sto molto bene con la Yamaha, quindi prima di chiunque altro voglio parlare con loro'.

 (foto © LaPresse)

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017