Excite

Rossi non si placa: ‘Questi screzi sono divertenti’

Ogni occasione è buona per non mandarsele a dire, anche l’inaugurazione del nuovo store di Enel a Milano, specie se lì c’era Valentino Rossi a promuovere l’evento, valido momento per farlo parlare del suo dualismo con Stoner e questo Motomondiale 2011 che per la Ducati ancora stenta a decollare.

Valentino Rossi si scusa con Stoner... ma lui declina

Stoner mi ha ancora un po' ostacolato, continua sulla sua linea – punzecchia Valentino -. Per me lo ha fatto apposta ma non è un grosso problema. Tutti questi screzi tra piloti alla fine sono divertenti’. E’ già perché si sa, ‘tanti nemici, tanto onore’, non solo a parole ma anche in pista, e quest’anno c’è con chi fare i conti sul serio: ‘Direi che Lorenzo e Pedrosa hanno il 50 per cento di possibilità a testa per il Mondiale, ma è ancora lunga e – naturalmente, continua - bisogna considerare anche Stoner’.

Calendario, piloti, biglietti ed il nostro sondaggio: tutto quello che devi sapere sulla Moto Gp

Si parla anche tanto delle sue condizioni fisiche: ‘Finalmente la spalla migliora: mi manca un po' di forza, non sono al cento per cento, nel fine settimana a Le Mans sarò quasi a posto e spero di stare ancora meglio dopo la pausa di due settimane a Barcellona – rassicura Valentino che però ha anche a disposizione un nuovo telaio che sembra dargli soddisfazioni - permette di guidare meglio la moto: spero di essere sotto il mezzo secondo a giro rispetto agli altri ma c'è ancora molto da lavorare’.

Il prossimo appuntamento sarà a LeMans in Francia: ‘Il circuito di Le Mans mi piace perchè ci sono staccate forti e di solito la nostra moto in frenata è stabile. Quindi - ha concluso Rossi - potrebbe essere la pista buona’. Speriamo…

Guarda la scivolata di Rossi su Stoner

Lo screzio tra Stoner e Rossi ai box

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020