Excite

Rugby, sabato il 6 Nazioni. Ecco la formazione azzurra

Dalle parole ai fatti. Sabato alle 15.30 per gli azzurri dell’Italrugby prenderà ufficialmente il via il 6 Nazioni 2011, mai atteso come quest’anno mai così voluto per tentare di dimostrare al mondo che qualcosa è cambiato.

Guarda il Calendario del Sei Nazioni 2011

Si gioca al Flaminio, contro quell’Irlanda che sarà nostra avversaria anche Mondiale neozelandese per un accesso ai quarti di finale, ma il presente è adesso ed è tutta un’altra storia. Gli azzurri stanno ancora lavorando alla Borghesiana e si allenano tutti insieme salvo Carlo Del Fava e Gonzalo Garcia che praticano un lavoro differenziato ma ci saranno, ed il capitano Parisse, in forse ancora dolorante al mignolo infortunato.

La tensione si avverte nell’aria, questo è un buon segno che mostra il fatto che la squadra c’è: ‘Il nostro obiettivo sarà di aggredirli dall'inizio, cercando di farli giocare il meno possibile – spiega il prima linea Martin Castrogiovanni -. Noi prime linee dovremo mettere tanta pressione ai nostri avversari diretti, ma dobbiamo essere consapevoli del fatto che l'Irlanda farà di tutto per sfidarci là davanti sapendo che la mischia è uno dei nostri punti forti. Sapremo farci trovare pronti. In questi giorni abbiamo lavorato molto sulla difesa dove siamo più forti di loro. Il nostro obiettivo sarà appunto di cercare di aggredirli, senza aspettare. L'Irlanda rimane forte anche se hanno qualche giocatore importante infortunato, e l'importante, anche se non sarà facile, sarà non concedere spazi in difesa: in campo aperto loro sanno risultare molto pericolosi’.

Comunque – conclude - non vediamo l'ora di scendere in campo al Flaminio, perchè abbiamo sempre un pubblico meraviglioso a sostenerci: è la nostra casa ed è sempre una bellissima sensazione giocare qui a Roma’.

E allora ecco la probabile formazione che scenderà in campo contro l’Irlanda:

Piloni: Castrogiovanni (Leicester), Fernandez-Rouyet (Benetton Treviso), Lo Cicero (Racing Metro), Perugini (Mps Aironi). Tallonatori: Ghiraldini (Benetton Treviso), Ongaro (Mps Aironi). Seconde linee: Del Fava (Mps Aironi), Dellapè (Racing Metro), Geldenhuys (Mps Aironi). Terze linee: Barbieri (Benetton Treviso), Derbyshire (Benetton Treviso), Parisse (Stade Francais), Zanni (Benetton Treviso). Mediani di mischia: Canavosio (Mps Aironi), Gori (Benetton Treviso). Mediani di apertura/estremi: Burton (Benetton Treviso), McLean (Benetton Treviso), Orquera (Brive). Centri-ali: Benvenuti (Benetton Treviso), Mirco Bergamasco (Racing Metro), Canale (Clermont Auvergne), Garcia (Benetton Treviso), Masi (Racing Metro), Sgarbi (Benetton Treviso)

Foto: federugby.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018