Excite

Mallet pensa alla sconfitta con l’Irlanda: ‘Dobbiamo migliorare’

Un vero peccato. Solo queste le parole che vengono in mente dopo un match come Italia-Irlanda nel quale due squadre si sono equivalse: ma una doveva vincere e purtroppo sono stati i verdi, più bravi o forse più esperti, ad avere la forza di chiudere il match sul 13-11.

Guarda il Calendario del Sei Nazioni 2011

Peccato, perché quella meta di McLean aveva dato forza e coraggio, peccato perché i due calci piazzati di Bergamasco avevano dato entusiasmo, e peccato per O'Driscoll e O'Gara che nessuno riesce a fermare nei momenti decisivi: tuttsommato forse questa volta l’Italia meritava di più.

Fatto sta che iniziare così il 6 Nazioni è stato un duro colpo per tutti, specie per Nick Mallet: ‘Sicuramente gli ultimi minuti hanno evidenziato una mancanza di pazienza. Nell’ultima azione ho visto gli avanti veramente stanchi e non siamo riusciti a tenere il pallone di più, come avremmo dovuto fare’.

All’Italia non è capitato tante volte di poter vincere una partita negli ultimi minuti. L’esperienza dell’Irlanda è stata decisiva in questo, hanno giocato meglio di noi negli ultimi cinque minuti - ha continuato il ct che riconosce quello che forse è stato il limite principale degli azzurri - Geldenhuys e Orquera si sono scusati con tutti negli spogliatoi. Ma io non voglio dare la colpa a nessuno. E’ la nostra gestione complessiva della partita che deve migliorare’.

Migliorerà? Che Italia avete visto e quali sono le prospettive per questa edizione del 6 Nazioni? Dite la vostra...

Foto: Sky.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018