Excite

Rugby, largo ai giovani per il match bis con l’Australia

Il primo match è finito 31-8 per l’Australia, e tutto sommato poteva pure andare peggio. Ma domani si gioca il secondo match contro iWallabies e Nick Mallet ha deciso di puntare sui giovani per cercare di capire se le nuove leve saranno all’altezza.

Scelta prudente anche in vista dell’ultimo match nell’emisfero australe che si terrà in 27 giugno contro gli All Blacks e nel quale Mallett gradirebbe avere tutti i suoi uomini migliori in condizione perfette, a partire dai fratelli Bergamasco che la partita di domani la vedranno appunto dalla tribuna.

Quindi Italia tutta nuova, a partire dalla mediana dove troviamo McLean (estremo) e Gower (apertura) con Tibaldi a guidare la mischia come già era accaduto anche a Canberra. Per quanto riguarda le altre novità ci sono anche i due centri Canale e Garcia al posto di Pratichetti e Mirco Bergamasco, Favaro (all'esordio dal 1'), Montauriol, Bortolami e Reato nella mischia guidata da capitan Parisse, con l'inedita prima linea formata dal confermato Staibano, Aguero e Sbaraglini.

L’Australia invece continua per la sua strada attuando giusto4 cambi per far girare un po’ i suoi uomini, specia la prima linea dove vanno ad inserirsi Alexander, Polota-Nau e Cowan, Australia che ha rispetto dell’avversario ma comunque consapevole di esserne qualche gradino sopra: “Nelle ultime due partite contro di noi gli azzurri hanno dimostrato di non essere così lontani dalla possibilità di battere una delle Nazionali di vertice - ha commentato Deans, il ct australiano - Mallett è capace di aggiungere qualcosa alla propria squadra partita dopo partita''.

XV dell’Italia: 15 Luke McLean (Calvisano, 9 caps), 14 Giulio Rubini (Overmach Parma, 3 caps), 13 Gonzalo Canale (Clermont, 47 caps), 12 Gonzalo Garcia (Calvisano, 8 caps), 11 Alberto Sgarbi (Treviso, 3 caps), 10 Craig Gower (Bayonne, 1 cap), 9 Tito Tebaldi (Gran Parma, 1 cap), 8 Sergio Parisse (Stade Français, 63 caps), 7 Simone Favaro (Rovigo, esordiente), 6 Jean François Montauriol (Venezia, 1 cap), 5 Marco Bortolami (Gloucester, 75 caps), 4 Tommaso Reato (Rovigo, 8 caps), 3 Fabio Staibano (Castres, 7 caps), 2 Franco Sbaraglini (Treviso, 2 caps), 1 Matias Aguero (Saracens, 11 caps). A disposizione: 16 Leonardo Ghiraldini (Calvisano, 20 caps), 17 Salvatore Perugini (Stade Toulousain, 61 caps), 18 Quintin Geldenhuys (Viadana, 1 cap), 19 Alessandro Zanni (Calvisano, 32 caps), 20 Giulio Toniolatti (Capitolina, 3 caps), 21 Kristopher Burton (Prato, 2 caps), 22 Roberto Quartaroli (Overmach Parma, 2 caps).

XV australiano: 15 James O'Connor, 14. Lachie Turner, 13 Ryan Cross, 12 Quade Cooper, 11 Peter Hynes, 10 Berrick Barnes, 9 Luke Burgess, 8 George Smith, 7 David Pocock, 6 Peter Kimlin, 5 Dean Mumm, 4 James Horwill, 3 Ben Alexander, 2 Tatafu Polota-Nau, 1 Pekahou Cowan. A disposizione: 16 Stephen Moore, 17 Benn Robinson, 18 Nathan Sharpe, 19 Phil Waugh, 20 Josh Valentine, 21 Matt Giteau, 22 Adam Ashley-Cooper.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017