Excite

Rugby, l’Italia va ko con l’Argentina! Cominciamo male...

Brutta partita quella dell’Italia contro l’Argentina, specie in considerazione del fatto che era stato proprio Nick Mallet a dire che questa partita andava ‘vinta assolutamente’. E’ successo tutto il contrario, gli azzurri si sono fatti dominare, e nonostante il punteggio finale di 16-22, è prevalsa senza ombra di dubbio la mancanza di tattica e difesa.

Strano direte, perché tutto sommato l’esperienza nella Celtic League avrebbe dovuto apportare dei miglioramenti, eppure le lacune di Parisse e Tebaldi in primis si sono fatte sentire non poco, e gli errori concessi in difesa, unite alla sufficienza di alcune azioni sprecate, hanno portato alla sconfitta finale.

A questo punto si cercano i responsabili, perché ad un anno dal Mondiale neozelandese questa non può essere la nostra squadra, e se prima si guardava solo al campo ora bisogna rivolgere lo sguardo anche verso la panchina dove siede Mallet: tra una settimana si gioca con l’Australia a Firenze e c’è bisogno di risposte se non si vuole fare l’ennesima figuraccia, specie perché finalmente nel nord dell’Europa c’è chi ci guarda con rispetto, vediamo di meritarcelo!

    Tabellini Italia Argentina 16-22 (6-6):
  • Italia: McLean - Benvenuti, Canale, Masi (29' st Sgarbi), Bergamasco - Gower (33' st Orquera), Tebaldi (22' st Canavosio) - Parisse, Barbieri, Zanni (22' st Derbyshire) - Geldenhuys, Del fava (33' st Dellapé) - Castrogiovanni, Ghiraldini (18' st Ongaro), Perugini (22' st Lo Cicero).
  • Argentina: Rodriguez - Camacho, Tiesi, Fernandez, Gonzalez-Amorosino - Contepomi, Vergallo - Fernandez Lobbe (35' pt Galindo), De Achaval, Fessia - Galarza, Carizza (7' st Lozada) - Scelzo (22' Figallo), Ledesma (22' st Creevy), Roncero.
  • Marcatori: 10' e 30' c. p. Bergamasco, 16' e 38' c. p. Contepomi; 9' st mèta Rodriguez tr. Contepomi, 28' st c. p. Bergamasco, 30', 32' e 39' c. p. Contepomi, 37' mèta tecnica Italia tr. Bergamasco

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019