Excite

Ruggero Trevisan, l'ex rugbista della nazionale annuncia: "Diventerò prete"

Dal campo da rugby alla sacrestia, un percorso di certo insolito ma che potrebbe accadere, o meglio accadrà, a Ruggero Trevisan. L'atleta della Benetton Treviso con un passato in nazionale lo scorso giugno aveva detto basta al rugby scegliendo di ritirarsi per i troppi infortuni. A pochi mesi di distanza è arrivato l'annuncio: "Entro in seminario".

L'8 settembre inizierà per Riccardo un nuovo percorso perchè entrerà a far parte della Fraternità San Carlo Borromeo di Roma: “So che è una scelta radicale, ma mi rende felice”. L'ingresso in seminario per poi diventare un vero prete. La scelta stupisce anche se in passato persone dai mestieri più disparati hanno poi scelto di cambiare vita e dedicarsi a Dio.

Bacio gay tra rugbisti sulla copertina di Sportweek: le foto

Trevisan intervistato da OnRugby.it ha dichiarato: “Ero credente ma non è che dessi un gran peso alla religione. Nel 2011 però c’è stata la svolta con l’incontro con Comunione e Liberazione e da lì è cambiato tutto. Negli stessi mesi ho conosciuto un prete di Caorle ed è stato come aprire gli occhi. Ora mi aspettano tre anni di studi di filosofia a Roma, poi un anno in missione e quindi il ritorno in Italia per altri tre anni di studio, stavolta di teologia. Poi diventerò prete.

"Andare in meta è una metafora della vita" aveva detto Papa Francesco. Cosa ne pensano gli amici sportivi di Trevisan?

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017