Excite

Sara Errani in semifinale al Roland Garros: battuta la Kerber

  • rolandgarros.com

Sara Errani entra nella storia del tennis italiano, battendo nei quarti del Roland Garros la tedesca numero 10 al mondo Angelique Kerber, ed approda per la prima volta alle semifinali di un torneo del circuito del Grande Slam.

La piccola 25enne di Massa Lombarda, 1 metro e 64 centimetri, ce l’ha fatta contro la potente tedesca che partiva con i favori del pronostico e con il tifo del Suzanne Lenglen.

Eppure l’italiana l’ha spuntata grazie ad una prestazione super, nonostante anche l’unico precedente tra le due, un inequivocabile 6-1 6-2 ad Auckland datato pochi mesi fa, non le sorridesse affatto: 6/3 7/6 il punteggio finale.

Errani ha condotto in porto il primo set rubando subito il servizio e tenendolo per tutta la partita, completando l’opera quando sul 5-3 la tedesca ha servito per accorciare le distanze: niente da fare e gioco in favore di Sara.

Più complicato il secondo set. Angelique Kerber sul 6-5 ha servito per il pari, subendo però l’incredibile rimonta dell’azzurra. Al termine di un lungo game, dopo un set-point in favore della tedesca annullato, Errani è riuscita a contro-breakkare. 6-6 e tie Break tutto in discesa per l’italiana che ottiene un facile 7-2 su una avversaria ormai alla canna del gas.

Sara Errani, che da lunedì scavalcherà ufficialmente Schiavone e Pennetta diventando la tennista italiana numero uno al mondo, si giocherà le chances di una finale che avrebbe del clamoroso contro Samantha Stosur.

L’australiana ha superato Dominika Cibulkova con il risultato di 6-4 6-1. La ex numero uno al mondo è un osso duro, ma a questa Sara Errani, 6-0 7-5 a Svetlana Kuznetsova, 6-1 6-2 alla numero tre del torneo, la polacca Agnieszka Radwanska, può riuscire di tutto.

Intanto il tennis italiano si gode un altro capolavoro rosa al Roland Garros. Dopo i successi di Francesca Schiavone, ora tocca alla piccola grande Sara.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018