Excite

Scacco matto della Fota, nasce il nuovo Mondiale F1

Scacco matto della Fota. L’associaziane dei team alla fine ha fatto la sua mossa, e Mosley entra nella storia come il Presidente che è riuscito a spaccare in due la Fia. Si perché la decisione è unica e inappellabile, giunta nella notte quartier generale della Renault di Enstone, vicino a Silverstone, nascerà un nuovo campionato, e non sarà un campionato per piccole squadre, ma tutt’altro, qui vi potranno partecipare solo i big o chi se lo può permettere.

D’altronde Mosley aveva tirato troppo la cordae aveva cercato di giocare sporco in più occasioni, di uno così non ci si poteva più fidare, e così ecco le prime note che spuntano riguardo al regolamento: avrà "una governance trasparente, un regolamento unico, incoraggerà l'ingresso di nuovi partecipanti e ascolterà i desideri dei tifosi, offrendo ovunque prezzi più bassi per tutti gli spettatori in tutto il mondo, dei partner e di tutte le parti interessate".

Il campionato vedrà partecipare, continua la Fota in una nota "i migliori piloti, marchi, sponsor, organizzatori e società storicamente legate al più alto livello dello sport automobilistico". Ed infatti le otto case leader principali, ovvero McLaren, Bmw, Renault, Toyota e BrawnGp e ovviamente Ferrari, Toro Rosso e Red Bull (che erano iscritte d’ufficio al Mondiale di Mosley) vanno avanti per la loro strada, e intanto si aspetta una mossa di Mosley che mugugna insieme ai team che stanno con lui, decisamente poca roba.

D’altronde era stato avvisato, lui ha preferito non ascoltare e andare avanti a muso duro per la sua strada, rovinando irreparabilmente il Mondiale di F1, ora vedremo che succederà…

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017