Excite

Schiavone e Pennetta fuori sull’erba di Eastbourne

Dopo l’exploit del Roland Garros, Francesca Schiavone cade subito sull’erba del torneo inglese di Eastbourne. Torneo questo molto strano, infatti oltre alla milanese, n°2 del tabellone e 6 del mondo, eliminata da una modestistissima Sorana Cirstea per 7-5 6-3, esce di scena subito anche la n°1 del seeding Caroline Wozniacki, 6-4 1-6 6-3 dalla francese Reza, ma non solo, stessa sorte anche per Flavia Pennetta battuta 7-6(5) 6-1 dalla russa Ekaterina Makarova.

Guarda qualche scatto hot di Francesca Schiavone su Chi

Non che fosse un torneo importante ed è bene risparmiare le energie per Wimbledon: ‘Sono arrivata solo due giorni fa qui a Eastbourne - ha detto la Schiavone al sito di Federtennis -. Ero consapevole del mio tentativo di giocare bene, ma anche della necessità di dovermi allenare per trovare il ritmo giusto. Il rimbalzo sull'erba è diverso e pure i movimenti devono essere più bassi e stretti. Comunque è un buon inizio per me, perché mi sono resa conto su cosa devo lavorare in questi giorni’.

L’anno scorso nel torneo inglese più prestigioso per la Schiavone furono quarti dove fu eliminata da Elena Dementieva con un doppio 6-2, ma quest’anno la grinta sembra quella giusta per fare ancora meglio: ‘Non so cosa succederà - ha detto Francesca -, niente è impossibile: sono curiosa e non vedo l'ora di giocarci’. Infine un saluto alla Nazionale azzurra impegnata in Sudafrica: ‘Ringrazio Marcello Lippi – conclude la tennista di Milano - e tutta la squadra per il loro supporto: i numerosi messaggi di incoraggiamento che mi sono arrivati da loro mi hanno dato tanta energia. Quattro anni fa gli azzurri hanno vinto la Coppa del Mondo e io penso che siano ancora pronti. Io sono onorata di poter essere un esempio per loro’.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019