Excite

Schumi felice: “Finalmente si parla tedesco”

Finalmente Schumacher è felice. Approdato alla Mercedes GP e superati i sensi di colpa color rosso Ferrari, Schumi è ben felice di essere approdato in una scuderia tedesca, soprattutto perché finalmente ha risolto il suo principale problema, il dover parlare in italiano: “È bello sentir parlare tedesco in squadra".

Schumi ha visitato gli stabilimenti inglesi, ha conosciuto tecnici e ingegneri e finalmente è pronto al suo debutto: "Sono stato per due giorni nella fabbrica di Brackley per conoscere un po' meglio gli ingegneri e le strutture - scrive sul suo sito ufficiale -. Sono molto sorpreso in senso positivo, tutti erano molto motivati. Questa è una squadra campione del mondo ma non sembra assolutamente sazia per i successi”.

Guarda le foto di Schumi che si allena sui go kart

"Per me è importante essere informato su ogni cosa. E' stato molto interessante cominciare a capire gli ingegneri e il loro modo di lavorare – continua dopo aver visitato il quartier generale della ex Brawn GP a Brackley -. Avevo dato un'occhiata già quando ho firmato il contratto e avevo già imparato molto, stavolta ho potuto vedere molte più cose riguardanti la squadra". "Il personale sembra molto carico, lo trovo assolutamente incoraggiante. Tutto si adatta al mio modo di vedere le cose. La squadra ha ancora fame".

Bella l’atmosfera ma soprattutto la lingua, diciamo la verità, lui l’italiano l’ha sempre odiato e non ha mai fatto il minimo sforzo per impararlo, ora però è tutta un’altra storia: "Mi è piaciuto sentire che molte persone parlano tedesco. E' piacevole per una volta, sul lavoro non sono abituato così. Lo trovo utile". E lo troverà sicuramente utile anche il suo compagno di squadra Nico Rosberg quando cercherà di spiegare al sette volte campione del mondo che non è intenzionato a fargli da secondo pilota, ma probabilmente in quel momento Schumi si farà una risata e farà finta, tedesco o no, di non capire niente.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017