Excite

Sci, doppietta azzurra a Garmisch

Ormai ci siamo. Inizieranno domani con il Supergigante femminile i campionati mondiali di sci, e l’Italia si presenta con due fuoriclasse come Manfred Moelgg e Giorgio Rocca in gran spolvero: e la conferma arriva dalla doppietta (primo Moelgg e secondo Rocca) della gara pre-mondiale di Garmisch.

A pensare che erano 22 anni che gli azzurri non occupavano le prime due piazze di un podio di uno Slalom, erano i tempi di Alberto Tomba e Richard Pramotton a Kranjska Gora nell'87, vengono i brividi, specie se si assapora questo risultato in vista delle appassionanti gare che cominceranno tra poco: il più in forma al momento è Moelgg che va pazzo per i suoi nuovi sci "Ho ritrovato la mia sciata, vado ai Mondiali con una vittoria in tasca", ma c’è ben da sperare anche per Giorgio Rocca, che nonostante il ginocchio non ancora al 100%, gode in pieno della fiducia del tecnico azzurro Massimo Carca: "Ha dimostrato che le sue undici vittorie in Coppa del mondo non sono state casuali".

In pista per gli avversari non sono rimaste che le briciole da raccogliere, in testa già nella prima manche, dopo le belle prove di Grange e Pranger, classificati al posto pari merito, gli italiani hanno ribadito la loro forza chiudendo una bella gara che già aveva dato qualche segnale positivo con l’ottavo posto dell’altro italiano Giuliano Razzoli. La Coppa del Mondo sta per cominciare, e l’Italia è pronta ad affrontare lo strapotere austriaco e francese a testa alta.

Guarda la photogallery della protesta Peta a Garmisch

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017