Excite

Sci, male gli uomini in discesa e le donne nello Slalom

Niente da fare per gli azzurri nella discesa libera di Coppa del Mondo del Bormio , la stessa pista dove l’anno scorso invece l’azzurro Innerhofer fece faville piazzandosi in davanti a tutti. Ma quest’anno ad imporsi è stato lo sloveno Andrej Jerman, che ha fermato il tempo sui 2'00"32 precedendo di 0"44 Mario Scheiber (2'00"76), il quale però è stato squalificato poco dopo per aver utilizzato degli scarponi non a norma; secondo posto dunque per lo svizzero Didier Defago (2'00"85), mentre chiude il podio l'austriaco Michael Walchhofer. Azzurri da dimenticare, il miglior piazzamento è quello di Christof Innerhofer (2'02"32), 14° a 2"00 dal vincitore, ancora più giù, in 2'03"14, Stefan Thanei, mentre è fuori Patrick Staudacher.

Stesso discorso anche per le donne nello Slalom di Lienz valido per la Coppa del Coppa del Mondo femminile di sci alpino dove la migliore delle azzurre è stata Manuela Moelgg decima con il tempo di 2'01"14. Ad imporsi nella gara ci ha pensato invece l’austriaca Marlies Schild che con il tempo di 1'57"65 ha preceduto la francese Sandrine Aubert (1'59"48) e di 2"19 la connazionale Kathrin Zettel (1'59"84): peccato per la nostra Nicole Gius che dopo un ottimo 5° posto nella prima manche nella seconda non riesce a d andare oltre un 28° posto dopo tanti, troppi errori.

 (foto © LaPresse)

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017