Excite

Sci, news del week-end: che bravi Zoegeller e le donne del fondo

Termina un altro week-end sulla neve e a farla da padrone per i colori azzurri è sempre Armin Zoeggeler che centra il 3° trionfo stagionale, questa volta a Park City, piazzandosi davanti al tedesco Langenhan (252 millesimi) e il russo Kneyb (357 millesimi).

Per Zoeggeler questo è il 52° successo in coppa del mondo di slittino, una vittoria che in classifica lo porta a 370 punti, già ben 100 in più rispetto al suo diretto inseguitore Loch, oggi 4°, che di punti ne ha 270, terzo posto per Moeller (264), oggi soltanto undicesimo.

Ma oggi sorridono anche le donne della staffetta femminile 4x5 chilometri della prova di Coppa del mondo a La Clusaz, in Francia. Le azzurre infatti (Virginia De Martin, Marianna Longa, Silvia Rupil e Arianna Follis) hanno messo in mostra una gran prova finendo seconde soltanto dietro alla fortissima Norvegia (Skofterud, Johaug, Stoermer Steira e Bjoergen) oro a Vancouver; terzo posto per la Svezia.

Purtroppo però le gioie finiscono qui perché per quanto riguarda lo Slalom Gigante maschile gli azzurri finiscono tutti nelle retrovie in una gara dominata da Ligety che, prima vince la gara davanti ai francesi Richard e Fanara, e come se non bastasse si prende anche la testa della classifica generale. Davide Simoncelli è il migliore fra gli azzurri con un 10° posto, peggio di lui Manfred Moelgg 13°, mentre Blardone è uscito di scena già nella prima manche.

Ultimo risultato da segnalare è il successo di Lindsey Vonn che dopo il successo di ieri nella libera bissa con la vittoria nella supercombinata della Val d'Isere precedendo le austriache Goergl (2.08.26) e Hosp (2.08.49): la nostra migliore azzurra è stata Daniela Merighetti, 7°, mentre Johanna Schnarf ha chiuso 9°.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019