Excite

Settebello e Setterosa, esordi travolgenti ai Mondiali

  • Foto:
  • ©LaPresse

Sono cominciati anche i Mondiali di pallanuoto di Shangai 2011 e per l’Italia sono subito due comode soddisfazioni, sia per il Setterosa che per il Settebello: se la squadra femminili infatti si è imposta su Cuba per 14-2 e si prepara oggi per affrontare il Sudafrica nel secondo match del girone, anche gli uomini nella notte hanno messo a segno il primo colpo, spazzando via 17-1 (5-0, 3-0, 5-0, 4-1) proprio il Sudafrica.

Poco più di un allenamento che ha messo in luce comunque tante doti positive degli uomini di Campagna, andati a segno 4 volte con Arnaldo Deserti e 3 con Alex Giorgetti, questi i migliori, ma tutta la formazione ha fatto una gran figura, anche se si ha la consapevolezza che certamente questa sfida non si può certo annoverare tra quelle che contano davvero, e certamente questa pacchia durerà poco.

Intanto il ct della Nazionale se la gode, consapevole che però non sarà sempre così: ‘Un esordio così è fin troppo facile - sorride Sandro Campagna - sul piano del risultato è stato tutto agevole e non so quanto sia un bene. Ma le indicazioni sono buone, abbiamo giocato senza stress con ordine e disciplina, ho fatto ruotare tutti i ragazzi per portarli in condizioni in vista delle prossime sfide. Perché con gli Usa si fa sul serio e poi la Germania, due gare difficili’.

Insomma già proiettati al prossimo match, con la consapevolezza comunque di essere forti: ‘E' il primo dopo troppi anni in cui arriviamo con un pizzico di pressione in più, ma solo perché abbiamo fatto bene nel recente passato. Da tanto non si vinceva e bisogna invertire rotta. Penso che possiamo giocarcela con tutti. Il primo obiettivo è qualificarsi al quarto di finale direttamente - ha aggiunto il ct azzurro - altrimenti giocheremo gli ottavi senza far calcoli di classifica. Nei quarti incontreremo comunque una grande squadra. Lì si deciderà il Mondiale’.

Prossimi due match contro gli Stati Uniti il 20 luglio alle 11 italiane, e il 22 luglio contro la Germania alle 7.30 italiane.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020