Excite

Silverstone alle porte, per la Ferrari o la svolta o la fine

Il Gp di Silverstone è alle porte e per la Ferrari si prospetta una vigilia delicatissima poiché sta arrivando il periodo più delicato della stagione con 3 Gp in 4 settimane e per dare una svolta al Mondiale servono delle vittorie, ogni altro risultato potrebbe non servire a nulla se McLaren in primis e Red Bull continueranno ad andare così forte.

Giornata importantissima per Alonso poi quella di domenica, quando lui prima dovrà tenere alti i colori della Spagna in attesa che la sua nazionale di calcio faccia lo stesso nella Finale di coppa del mondo: ‘Sono felice per la Spagna, ma domenica sarò impegnato con la mia gara, poi cercherò di vedere la partita’. In testa però una sola missione, vincere senza pensare al passato: ‘Quello che è successo appartiene al passato, non si può più cambiare. Dobbiamo guardare avanti, a dare il meglio da questo GP in poi. Abbiamo bisogno di punti, ce la possiamo fare’.

Anche Massa parla, chiamato anche lui al riscatto di una stagione partita bene ma continuata malissimo, forse la Gran Bretagna potrà essere la svolta: ‘Le modifiche alle piste costano sempre tanti soldi ed è un ottimo investimento se le migliorie portando più spettacolo per i tifosi, quindi aumentano i sorpassi. Da quello che ho visto non mi sembra che i lavori fatti qui siano andati in questa direzione, anzi – e conclude parlando della gara - Non è detto che il risultato di domenica ripeta quelli dei GP di Spagna e Turchia. Perché da allora a Maranello hanno lavorato tantissimo per rendere più competitiva la F10. Qualche passo avanti lo abbiamo pur fatto: domenica avremo la controprova. Perché quest’anno la mancanza di test durante la stagione obbliga ad attaccarsi alle simulazioni che sono importanti ma non possono dire tutto’.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019