Excite

Sochi 2014: Carolina Kostner splendido bronzo olimpico, oro alla russa Sotnikova

  • Getty Images

Così non l'avevamo mai vista: la migliore Carolina Kostner ha realizzato il suo sogno e quello di tutti i suoi tifosi. La medaglia olimpica tanto attesa è arrivata: alle Olimpiadi invernali di Sochi 2014 l'azzurra ha conquistato il bronzo dopo il nono posto a Torino 2006 e il 16/o a Vancouver 2010.

Splendida nel suo Bolero, Carolina si è superata: sul ghiaccio con il sorriso e con la sua grazia, senza dimenticare un pizzico di seduzione, ha incantato il pubblico dell'Iceberg chiudendo con il punteggio di 216.73. Alla fine si è arresa soltanto alla beniamina di casa Adelina Sotnikova, 18 anni il prossimo luglio e medaglia d'oro (224.59), e alla campionessa olimpica in carica Yuna Kim che rimane la regina e si è confermata la numero uno a livello tecnico interpretando un difficilissimo "Adios Nonino" di Astor Piazzolla ma deve "accontentarsi" dell'argento (219.11). Per la Russia si tratta della prima medaglia d'oro nel pattinaggio di figura femminile.

Per Carolina un bronzo importantissimo che va ad aggiungersi alle cinque medaglie mondiali (un oro, due argenti e due bronzi) e ai cinque titoli europei (assieme a due argenti e due bronzi continentali). "Ho dato tutta me stessa, è un sogno - ha detto a caldo l'azzurra -Ho solo pensato a lasciarmi andare e non ad altro. Se sara la mia ultima stagione? Teoricamente sì, quello che è certo è che non voglio più dedicare cosi tanto tempo agli allenamenti".

Europei di pattinaggio: Carolina Kostner è bronzo, titolo all'imprendibile Lipnitskaia

Ottimo risultato anche per l'altra azzurra Valentina Marchei che ha chiuso all'undicesimo posto.

I Giochi di Sochi, dunque, si stanno avviando ai titoli di coda. L'Italia ancora senza oro nel medagliere guarda ad Arianna Fontana, la regina dello short track che dopo i tre podi già conquistati ai quarti dei 1000 metri cerca la qualificazione alla finale per poi giocarsi la quarta medaglia. Dal ghiaccio alla neve, va in scena anche lo sci alpino per la penultima gara di Sochi: due azzurre al cancelletto dello slalom donne, Chiara Costazza e Federica Brignone, quest'ultima non in ottime condizioni, dopo l'infortunio al menisco durante il gigante. E dopo il bronzo nella staffetta mista il biathlon riporta in pista le azzurre nella 4X6: in gara Nicole Gontier, Karin Oberhofer, Michela Ponza e Dorothea Wierer.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019