Excite

Sochi 2014: due gabinetti per bagno, Olimpiade degli sprechi scatena ironia del web

  • Twitter.com

Impianti super, nuovissimi e molti ancora immacolati: una vetrina da 50 miliardi di dollari, ma la macchina olimpica di Sochi fa fatica a decollare e mostra già parecchi lacune. A tre giorni dal via ufficiale dei Giochi invernali in terra russa è ancora tutto in divenire tra voli in ritardo, stanze d'albergo fantasma, calce e bagni ancora work in progress. Elettricisti al lavoro per far funzionare ascensori e caloriferi.

Eppure di certo non si è badato al risparmio per quelle che sono già state definite le Olimpiadi più costose della storia. E non mancano gli sprechi. A far sorridere sono gli scatti che stanno facendo il giro del web, direttamente dal centro di biathlon: ogni bagno ha due gabinetti. La foto del "doppio wc", scattata dal corrispondente della Bbc Steve Rosenberg, e condivisa su Twitter da moltissimi è stata poi confermata da più parti.

Si è deciso di risparmiare sulle pareti o semplicemente di puntare sull'"affiatamento" tra compagni di squadra? Chissà ma l'ironia, manco a dirlo, sul web si spreca.

E non solo perché anche le "regole" (in pratica i cartelli segnaletici con tanti di omino che si trovano all'ingresso delle toilette olimpiche) fanno parecchio sorridere. Lo snowboarder canadese Sebastien Toutant ha postato sempre su Twitter l'immagine delle bizzarre regole che gli atleti dovrebbero rispettare quando vanno nei bagni. "Queste- scrive Toutant - sono cose interessanti...le regole per andare in bagno all’Olimpiade di Sochi!". Dall’immagine si evince che gli organizzatori sottolineano agli atleti che non solo non possono urinare all’impiedi, ma che è severamente proibito sedersi a cavalcioni sul water, non ci si può drogare nelle toilette e che è proibito pescare all’interno del water.

L'Olimpiade di Sochi, insomma, non smette di stupire quando il countdown segna meno tre alla Cerimonia di apertura.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018