Excite

Sochi 2014, Innerhofer bronzo nella supercombinata olimpica! Seconda medaglia per Christof

  • Getty Images

Quarta medaglia per l'Italia ai giochi invernali di Sochi 2014. A conquistarla è Christof Innerhofer, bronzo nella supercombinata olimpica. Per lo sciatore di Brunico si tratta del secondo podio dopo il'argento conquistato nella Discesa libera. La gara è stata vinta dall'elevico Sandro Viletta, mentre l'argento se lo è aggiudicato il croato Ivica Kostelić.

Sochi 2014, tutte le news

Una supercombinata che non era iniziata nel migliore dei modi per il nostro Christof, inaspettatamente a disagio in Discesa (solo ottavo), ma bravissimo a recuperare con uno slalom strepitoso, nonostante la pista fosse stata tracciata da Ante Kostelić, il papà di Ivica, noto per creare percorsi indigesti persino per gli slalomisti puri, figurarsi per chi, come Inner, non è propriamente un asso della specialità.

E invece accade l'imponderabile, con i due favoritissimi che sprecano la loro occasione d'oro: prima il transalpino Alexis Pinturault inforca, poi lo statunitense Ted Ligety delude conducendo una gara senza acuti.

Innerhofer sfodera gli artigli, ottenendo un ottimo terzo tempo che gli vale il crono complessivo di 2:45.67, alle spalle dell'argento (2:45.54) Kostelić, e dell'oro Sandro Viletta, 2:45.20.

Nulla da fare per gli altri italiani in gara. Solo diciottesimo posto per Dominik Paris, mentre Peter Fill si è fermato prima del traguardo dello slalom.

Così come ricorda il sito del Coni "Le ultime soddisfazioni olimpiche nella specialità erano arrivate ad Albertville 1992, con l'oro e l'argento vinti rispettivamente da Josef Polig e da Gianfranco Martin".

L'Italia sale quindi a quota quattro medaglie. due d'argento e due di bronzo. Oltre alla doppietta firmata Innerhofer, hanno regalato gioie azzurre anche Arianna Fontana (secondo posto nello short track 500 metri) e Armin Zoeggeler nello slittino.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018