Excite

Stoner e Melandri presentano la Ducati GP8

Le dolomiti trentine hanno fatto da palcoscenico alla nuova Ducati GP8. Il campione del mondo in carica Casey Stoner ed il suo nuovo compagno di squadra Marco Melandri sono stati protagonisti di una "suggestiva" cerimonia ad alta quota: i due hanno posato per un set fotografico sulla neve e hanno "rotto il ghiaccio" (non è una metafora).

Scopri la nuova Ducati GP8 in questa fotogallery

La nuova moto era infatti celata dietro una lastra ghiacciata che ne mostrava alcuni tratti e i due piloti hanno letteralmente buttato giù il gelido blocco mostrandola ai fotografi presenti. Grande euforia quindi a Madonna di Campiglio e dichiarazioni al vetriolo del campione del mondo nei confronti di Valentino Rossi.

Stoner, in conferenza stampa, ha prima dichiarato: "Questo è un bellissimo evento, sono contento di essere qui anche se ho festeggiato il primo anniversario di matrimonio sul volo dall'Australia, e spero di riuscire a divertirmi e a fare anche un pò di sci, di fondo magari, dato che non voglio prendere inutili rischi con lo snowboard. Il periodo di vacanza dopo l'ultimo test mi è servito per staccare da tutto dopo una stagione fantastica ma estremamente impegnativa e per recuperare dopo l'infortunio alla spalla sinistra dei test di Jerez. Mi sento molto meglio anche se fino a quando non tornerò in sella non saprò fino a che punto ho recuperato".

Poi sono arrivate le domande sull'eterno rivale Rossi: "Quest’anno sono sicuro che tornerà ad andare forte. Devo ammettere che per me batterlo la passata stagione è stata davvero una grande soddisfazione. Da par mio cercherò di confermarmi bissando il titolo conquistato pochi mesi fa, ma fare un pronostico credo sia piuttosto difficile.” ... “Ora che anche lui correrà con le Bridgestone avrà una cosa in meno di cui lamentarsi…”.

Il pilota australiano ha poi approfittato dei microfoni per togliersi anche un altro sassolino dalla scarpa, ancora una volta diretto al "dottore": "Lui è sempre stato un mio mito. Solo che l'anno scorso aveva iniziato la stagione dicendo delle belle cose sul mio conto. Poi, invece, ha rilasciato dichiarazioni meno simpatiche". Ultime considerazioni di rito: "Sono felice di cominciare questa nuova stagione con la stessa moto e lo stesso team, la prima volta che succede da quando ho cominciato a correre. Il feeling con tutti in Ducati è perfetto, da Claudio a Filippo a Livio a tutta la mia squadra, non cambierei una virgola. Anche per quanto riguarda la moto non ho chiesto grandi cambiamenti perchè il pacchetto era già molto competitivo, e lavoreremo solo per perfezionare alcuni dettagli. Aver vinto il mondiale mi ha tolto una grande peso: i sacrifici fatti dai miei genitori, le difficoltà del passato, tutto questo è alle spalle. Quest'anno continuerò a lavorare con l'obiettivo di ripetermi e di essere più forte e più veloce, ma lo farò con uno spirito diverso".

La parola è passata in seguito al neo ducatista Marco Melandri: "Mi sento a mio agio vestito di rosso e sono felice di essere entrato a far parte della famiglia Ducati. Ricordo che quando ho visto per la prima volta la Desmosedici, al suo debutto, ho sognato di poterla guidare un giorno".

Infine l'emozione del giovane pilota ravennate nel vestire per la prima volta la tuta bianca e rossa: "Ieri, quando ho provato la mia nuova tuta mi sono quasi emozionato. Sono consapevole di avere un'opportunità importante quest'anno, non facile, ma entusiasmante e sono pronto ad impegnarmi al massimo per rendere onore a chi mi ha voluto qui. Sono rimasto impressionato dal modo di lavorare in Ducati perchè anche se l'obiettivo massimo è già stato raggiunto con la vittoria del mondiale, hanno continuato a lavorare senza fermarsi un istante. Dopo i primi test ho trasmesso le mie sensazioni agli ingegneri per cercare di rendere la moto più adatta alle mie esigenze e adesso non vedo l'ora di tornare in pista per continuare a prepararmi per la prossima stagione. So che se riusciremo a mettere a punto la moto saremo molto competitivi".

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017