Excite

Striscia shock: doping anche ai bambini

Ciclismo corrotto e malato. Questo è il messaggio che passa ormai sempre di più nelle pagine dei nostri quotidiani e ieri sera anche Striscia la Notizia ha indagato sulla questione portando all’attenzione del grande pubblico nuove rivelazioni shock che riguarderebbero anche doping somministrato a bambini pur di aumentarne le prestazioni.

Si parla di professori illustri che diventano dei miti nel campo del doping, dottori a cui ci si rivolge poiché abilissimi nell’arte del doping: ‘Un medico indagato diventa un mito e tutti cercano di andare da lui perché vuol dire che ne capisce – comincia l’anonimo parlando di gente che – ha dopato mezza Italia’. E ancora, perché le parti più sconvolgenti ancora devono arrivare: ‘Ho visto dare a bambini di sette-otto anni 250-3000 milligrammi di guaranà... – spiegando a Max Laudadio che questa sostanza può danneggiare il ritmo del cuore - Si va dagli ormoni della crescita a quelli che vengono dati agli animali, o a prodotti che vengono importati dall'Est Europa. Nel mondo amatoriale c'è di mezzo anche il mercato nero e la Camorra, perché non sono medicinali che compri in farmacia’.

Ormai siamo all’apice dell’indecenza, se questo vuol dire ciclismo allora sarebbe meglio chiudere i battenti in via definitiva, qui si rischia la vita e soprattutto non si parla nemmeno più sport.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019