Excite

Suicida a 27 anni Darren Sutherland pugile professionista

Una notizia che, più che incredibile, non trova spiegazioni. E’ stato infatti ritrovato ieri impiccato nella sua abitazione il pugile irlandese Darren Sutherland, medaglia di bronzo ai Giochi olimpici di Pechino 2008 nella categoria pesi medi.

A ritrovare il corpo di Sutherland, 27 anni, è stato il suo manager Frank Maloney, che si stava recando nell’abitazione del pugile a Bromley, nella periferia sud di Londra, dato che quest’ultimo aveva smesso di farsi sentire: la scena che si è trovato davanti è stata a dir poco raccapricciante, con il corpo dell’atleta, ormai senza vita, che penzolava nell’appartamento.

«È un fatto triste e inaspettato», ha affermato lo stesso Maloney, in un comunicato, citando che si tratta di «una tragedia per l'Irlanda e per il mondo della boxe». E soprattutto una vicenda sulla quale è necessario fare chiarezza, dato che non si capiscono i motivi per i quali un ragazzo all’apice della sua carriera (dopo infatti la medaglia di Pechino era passato tra i professionisti, vincendo il suo primo match per ko nello scorso dicembre a Dublino), abbia compiuto un gesto simile.

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017