Excite

Suicidio o altro? Si indaga sulla morte di Samuel Kamau Wanjiru

Si cerca di fare chiarezza sulla morte che due giorni fa ha scosso il mondo dell’atletica, ovvero quella di Samuel Kamau Wanjiru, che alle Olimpiadi di Pechino 2008 aveva conquistato la medaglia d'oro per il Kenya nella Maratona.

Ebbene intorno al decesso dell’uomo, del quale inizialmente si era detto ‘caduto dal balcone’, lentamente si sta cercando la verità: pare che la moglie, dopo averlo trovato a letto con un’altra donna lo abbia chiuso a chiave nelle propria stanza, si sta cercando di definire se sia scivolato tentando di scavalcare passando dalla finestra o se abbia deciso di suicidarsi con un gesto estremo.

La polizia della città keniana di Nyahururu, nella Rift Valley, dove si è consumata la tragedia, sta indagando ma sembra che tra lui e la moglie ci fossero parecchi attriti tanto che lui a dicembre l’avrebbe addirittura minacciata con un'arma da fuoco: ‘Posso confermare che Wanjiru è morto. Non è ancora chiaro se si è trattato di un suicidio o se si sia buttato per un impeto di rabbia, o cosa lo abbia fatto cadere - ha spiegato il capo della polizia Ombati - E' caduto dal balcone del primo piano e aveva sangue dal naso e dalla bocca, potrebbe aver subito lesioni interne’. Anche il primo ministro del paese, Raila Odinga è intervenuto: ‘La morte di Wanjiru non è solo una perdita per la sua famiglia e per gli amici, ma per il Kenya e per tutto il mondo dell'atletica. Lo aspettavamo per i Giochi di Londra, era una scommessa per l'oro nella maratona: la sua morte è anche un duro colpo ai nostri sogni’.

Samuel Wanjiru non si è suicidato. Avevo parlato con lui sabato pomeriggio e ieri mattina, ci eravamo visti 10 giorni fa ed era tutto sotto controllo. Il suicidio è da escludere, è una notizia falsa e tendenziosa’, spiega anche Federico Rosa, manager italiano di Wanjiru, fatto sta che ormai la tragedia si è consumata e lo sport ha perso per sempre un simbolo, colui che 21 anni era diventato il più giovane vincere la maratona olimpica dal 1932, segnando anche il record dei Giochi in 2 ore, 6 minuti e 32 secondi.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019