Excite

Super Bolt trascina la Giamaica, oro nella 4x100 in 36''84

  • Infophoto

Giamaica imprendibile e tripletta di Usain Bolt. Il "fulmine" ripete l'impresa di Pechino e vince l'oro anche nella staffetta 4x100, terzo titolo a Londra 2012. Bolt, assieme a Carter, Frater e Blake, ha centrato anche il nuovo record del mondo in 36"84 ( il precedente 37"04, risaliva ai Mondiali di Daegu 2011). Argento agli Usa, bronzo a Trinidad&Tobago a causa della squalifica del Canada./p>

Bolt domina i 200 in 19"32, podio tutto giamaicano

Doppietta della Russia nella marcia 20 km femminile: Elena Lashmanova ha vinto la medaglia d'oro trionfando in 1h25'02'', nuovo record mondiale, davanti alla connazionale Olga Kaniskina. Bronzo alla cinese Shenjie Qieyang L'azzurra Elisa Rigaudo, bronzo a Pechino, si è piazzata settima (1h27'36'').

Foto: Bolt e compagni: è festa Giamaica

Sempre nell'atletica il campione del mondo Mo Farah ha regalato alla Gran Bretagna il primo oro olimpico nei 5.000metri, bissando il successo di una settimana fa sui 10.000. La medaglia d'argento è andata all'etiope Dejen Gebremeskel, il bronzo al keniano Thomas Pkemei Longosiwa.

Nella finale del torneo maschile di calcio il Messico ha vinto la medaglia d'oro battendo in finale il Brasile 2-1. Si conferma così la "maledizione" olimpica della nazionale verdeoro, che non ha mai conquistato un titolo ai Giochi Il Messico, grazie alla Nazionale di calcio, conquista la prima medaglia d'oro ai Giochi di Londra 2012. Il bronzo va alla Corea del Sud dopo il 2-0 sul Giappone nella finale per il terzo posto.

Nella pallavolo femminile oro al Brasile che in finale ha sconfitto gli Stati Uniti per 3-1 (11-25, 25-17, 25-20, 25-17).

Non solo successi, però, a Londra. L'ostacolista siriana Ghfran Almouhamad è risultata positiva alla methylhexaneamina, uno stimolante, ed è stata espulsa dalle Olimpiadi. Almouhamad ha chiuso all'ultimo posto nella batteria dei 400 ostacoli lo scorso 3 agosto.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018