Excite

Super Bowl 2009, alla fine la spuntano gli Steelers

Alla fine l’hanno spuntata gli Steelers. Negli Usa non si parlava d’altro e finalmente l’attesissimo match, che ha incollato l’America e buona parte del mondo davanti alla tv fino ad orari impensabili, si è concluso con la vittoria, guadagnata a suon di legnate, di Pittsburgh sui Cardinals dell’Arizona per 27 a 23.

Le foto della partita

La partita è stata molto tirata con Pittsburgh che si porta subito in vantaggio a fine del primo quarto, anche se solo con un 3-0, e bisogna aspettare l’inizio del secondo quarto per vedere il primo touch down (corsa di Russell per una yard), con il risultato che sul 10-0 anche i Cardinals iniziano a giocare, e pronti via gran touch down di Ben Patrick, 10-7 e partita riaperta.

Leggi la recensione e guarda il video dello Show di Bruce Springsteen nell'intervallo

E cosi un via vai di emozioni, compreso lo show di Bruce Springsteen nell’intervallo, ma sono sempre gli Steelers a farla da padrone portando il risultato sul 20 a 7, fino a che l’Arizona, o meglio Warner, decide che è il momento di darsi una svegliata, confezionando 16 punti frutto di un td, un safety e di un altro td catturato dalle abili mani di Larry Fitzgerald, una metà decisiva a 3’ dalla fine. Ma la storia aveva un appuntamento con Pittsburgh, e cosi negli ultimi secondi Roethlisberger incolla alle mani Sanantonio Holmes un passaggio al calibro, segnando così il touch down decisivo. Gli Steelers battono i Cardinal 27-23.

Come sempre lo spettacolo è stato l’elemento principe di questa manifestazione che in America è una vera e propria istituzione. E a proposito di istituzioni lo stesso Barack Obama a fine partita ha telefonato a Mike Tomlin, coach degli Steelers, per congratularsi.

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017