Excite

Super Gallo, 27 punti e gli Knicks vincono!

Al Madison Square Garden sotto il segno di Danilo Gallinari gli Knicks portano a casa un importantissimo successo, per classifica e morale, contro Atlanta (99 a 98) vincendo sulla sirena. Una serata di emozioni incredibili, a partire da quelle regalate da Danilo Gallinari che segna la bellezza di 27 punti piazzando 4 triple su 5, punti che prendono New York per mano e la trascinano alla vittoria. Ci pensa poi la manona di Wiston Chandler all’ultimo secondo a bloccare il tiro di Horford che avrebbe potuto rovinare tutto, ma per fortuna degli Knicks questa volta gli Hawks non ce l’hanno fatta.

E se New York vince i Cavs sono devastanti, se poi pensate che il successo contro gli Spurs è arrivato senza Shaquille o’Neil che si deve operare al dito e senza LeBron James tenuto a riposo da coach Brown, allora la vittoria n° 50 di Cleveland ha tutto un sapore particolare. Ginobili negli Spurs è devastante, segna 38 punti, 7 rimbalzi e 5 assist, ma i Cavs girano meglio come gruppo: Mo Williams e Atawn Jamison ne fanno 17 ciascuno, e alla fine la partita si chiude sul 97-95.

La partita più divertente però è stata senza dubbio quella tra Warriors e Hornets con gli Hornets che si impongono solo nel finale per 135 a 131: 13 mila spettatori per un match entusiasmante (anche se certo a difese quasi inesistenti) che lascia ampio spazio a quelli che la palla la sanno mettere dentro. E così per David West e Marcus Thornton per New Orleans ne segnano 28 a testa, proprio come Anthony Morrow e Reggie Williams per i Warriors: alla fine una delle due doveva pur vincere.

    Gli altri risultati:
    Minnesota Timberwolves-Dallas Mavs 112-125; Memphis Grizzlies-New Jersey Nets 107-101

nba.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018