Excite

Superbike, Max Biaggi a un passo dal titolo: "Nessuna distrazione"

  • Infophoto

Il bis è vicino. Max Biaggi è a un passo dal secondo titolo in Superbike, ma nell'ultima gara è vietato sbagliare. Abbassare la guardia ora potrebbe essere fatale e il romano dell'Aprilia rimane concentrato e prudente in vista della gara in programma domenica a Magny Cours. “Voglio affrontare questa gara come tutte le altre - ha detto Biaggi che nei giorni scorsi era a Colonia per la presentazione dell'Aprilia RSV4- Sentiremo molto la pressione, ma non ci dobbiamo distrarre perché siamo i primi a rischiare. Qualsiasi debolezza riaprirebbe i giochi e gli avversari lo sanno”.

Concentrarsi e gestire la tensione, sono cose che Biaggi sa bene vista la sua esperienza in pista. Vietato, dunque, distrarsi: “Stare davanti ti mette nel mirino degli avversari, ma io sono tranquillo e concentrato come sempre. Non vedo l'ora di scendere in pista e iniziare a lavorare”.

Al via di Magny Cours Biaggi potrà contare su 30,5 punti di margine su Tom Sykes. E' rimasto indietro Marco Melandri, che nell'ultima tappa non ha partecipato a Gara 2 dopo una caduta nella prima prova. Il pilota della Bmw ha riportato una piccola contusione al rene destro e adesso rimane terzo in classifica generale con 308,5 punti.

Video, Max Biaggi e la nuova Aprilia RSV4

Per Biaggi, questa, potrebbe essere l'ultima stagione. Qualche settimana fa, parlando da Mosca, alla vigilia della prima gara sul circuito Moscow Raceway, il pilota romano, 41 anni, non aveva escluso l'ipotesi di un ritiro a fine stagione. “Questo è un punto di partenza, poi ci possono essere molte gare qui, sfortunatamente non correrò a lungo”, aveva detto.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018