Excite

Superbike, vola Checa! Ducati super

Ottimo inizio per Carlos Checa che a 37 centra il tempo più veloce nelle prime qualifiche del GP d’Australia gara d’apertura del Mondiale Superbike 2010. Dietro di lui c’è Michael Fabrizio che conferma lo stato di grazia dei test, c’è però da dire che Checa corre su privato, mentre Fabrizio sulla Ducati ufficiale, che però da parte sua commenta così: ‘Nel giro buono ho preso una buchetta all’ultima curva, la moto si è scomposta e ho dovuto togliere il gas’.

Ducati una spanna davanti a tutti, basta pensare che 4 delle prime 5 posizioni sono tutte occupate dalla casa italiana che si prende anche il quarto ed il quinto posto con Byrne e Noriyuki Haga, anche lui su moto ufficiale, mentre il 3° posto è della Suzuki di Leon Haslam, nelle libere del mattino il migliore. Max Biaggi invece che in mattinata aveva chiuso secondo è scivolato praticamente subito nelle qualifiche riuscendo comunque a chiudere 6°, ottimo tra l’altro il comportamento del suo motore.

Insomma si comincia a sentire aria di Mondiale e anche il caldo si fa sentire, basti pensare che sulla pista c’erano 51°C e nell’aria 32°C. Disastro per Ruben Xaus che cade 3 volte con la Bmw e come lui il compagno di squadra Troy Corser, ma tutti in buona compagnia, perché oltre a loro due e Biaggi sono caduti anche Checa nel tentativo di migliorare il suo tempo e Byrne. Pure Fabrizio era volato in mattinata: ‘mi ero un po’ innervosito ma alla fine ho raddrizzato il bilancio di giornata’.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017