Excite

Tennis, emergenza infortuni illustri!

Ha inaugurato Rafael Nadal la lista degli infortunati illustri nel mondo del tennis che conta, un infortunio che ha condizionato il suo 2009 in negativo e che puntualmente si è ripresentato nel 2010 dopo gli Australian Open, ed ora è arrivato il momento di Nikolay Davidenko.

Il russo infatti, infortunatosi al polso sinistro durante gli ottavi di finale del torneo di Dubai, ha deciso di lasciare il torneo, anche se a malincuore: ‘Dopo la partita di ieri ho pensato: Mi fa male, ma forse riesco a recuperare. Oggi la situazione è cambiata: meglio non correre rischi, meglio ritirarsi’. Insomma guai per il russo che però andando a vedere bene, oltre che con Nadal, è in buona compagnia.

Mettendo da parte Federer, vittima di un’infezione polmonare, sono molti altri i nomi illustri che sono vittima di infortuni ed impossibilitati a giocare, e così è lecito interrogarsi se gli impegni dell’Atp non siano un po’ troppi. C’è l'argentino Juan Martin Del Potro che è fermo ormai da settimane per un problema al polso, Novak Djokovic ed Andy Roddick ci sono un giorno sì e l’altro no per cercare di curare al meglio un po’ di acciacchi vari, e Andy Murray ha rinunciato a Marsiglia per riprendersi un po’ da questi continui tour intorno al mondo.

Insomma la situazione è problematica, anche perché poi i giocatori più forti rinunciano a giocare la Coppa Davis, e questo è un vero peccato: se pensate che non ci saranno né Verdasco né Nadal nel match della Spagna contro la Svizzera e che per l’Argentina non ci giocheranno Del Potro e di David Nalbandian contro la Svezia, allora lo spettacolo perde naturalmente d’interesse. La speranza è quella di poterli vedere sempre forma, cosa naturalmente molto difficile, ma forse una maggiore regolamentazione sulle partecipazioni ai tornei potrebbe essere un primo passo.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017