Excite

Tennis Internazionali Roma 2015: risultati prima giornata e programma

  • Getty Images
I primi risultati agli Internazionali di Roma 2015 non hanno lesinato sorprese. La più gradita è stata la vittoria di Matteo Donati, 20 anni, che ha superato l'esperto colombiano Santiago Giraldo con un 2-6 6-1 6-4 dopo un'ora e 58 minuti di gioco. Il giovane italiano, presente agli Internazionali di Roma grazie a un wild card (un invito degli organizzatori), ha dimostrato di poter competere con tennisti molti esperti. Adesso al secondo turno potrebbe trovare Fabio Fognini.

Nel tabellone maschile è stato eliminato anche il lituano Gulbis, sconfitto dal ceco Vesely, che può proseguire la sua scalata al ranking Atp: attualmente à già al numero 40. Nulla da fare per un'altra wild card, Federico Gaio, sconfitto da Leonardo Mayer un due set (6-3 6-4). Stessa sorte per Luca Vanni, battuto dallo spagnolo Nicolas Almagro, ex top ten della classifica mondiale di tennis.

Per quanto riguarda il programma di oggi, lunedì 11 maggio, l'attesa sul campo centrale è concentrata su tre azzurri molto attesi: SaraErrani contro la Hantuchova, Simone Bolelli contro l'austriaco Dominic Thiem (il match è l'ultimo della sessione pomeridiana sul centrale) e Fabio Fognini contro lo statunitense Steve Johnson, primo incontro del programma serale del centrale. Chiude la sfida tra Venus Williams e Katerina Siniakova.

Sul Grandstand, appuntamento da non perdere tra Roberta Vinci e la britannica Heather Watson (ultima partita del pomeriggio). In serata, dopo le 19, spazio a Thomas Fabbiano, azzurro che ha ottenuto la qualificazione nel tabellone principale, contro il francese Richard Gasquet. Infine sul 'Pietrangeli', giocherà Paolo Lorenzi contro l'uruguaiano Pablo Cuevas, come ultimo incontro della sessione pomeridiana.

Vedi le partite del tabellone degli Internazionali di Roma 2015

I big entreranno in azione da domani, martedì 12 maggio, con l'inizio del secondo turno. Novak Djokovic, numero 1 del tabellone, troverà sulla sua strada Nicolas Almagro, che sulla terra rossa è sempre un'insidia. Roger Federer, numero 2 del seeding, toccherà il vincente tra Lorenzi e Cuevas. Secondo turno comodo per Rafael Nadal, che attende uno tra Ilhan e Mannarino, mentre il trionfatore del Master di Madrid, Andy Murray, sfiderà il francese Chardy.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018