Excite

Tennis, la Schiavone incanta Mosca: suo il Wta!

Francesca Schiavone, dopo due anni dal primo successo in un torneo Internazionale (rossa austriaca di Bad Gastein), torna alla vittoria sul sintetico del Wta di Mosca, imponendosi in finale sulla bielorussa Olga Govortsova per 6-3, 6-0 in 1h17'.

E così Francesca, 29enne milanese, dà uno schiaffo alla sfortuna che solo una settimana fa le aveva impedito di vincere ad Osaka, mostrando soprattutto un periodo di grazia che l’ha portata a vincere la 12° finale della sua carriera in un match di sicuro non facile, ma che l’azzurra ha dimostrato di potersi giocare, e poi vincere, sin dalle prima battute.

La Schiavone liquida la pratica in 77 minuti, piazzando 5 ace e perdendo solo una volta il servizio nel primo set e trasformando ben 6 delle 14 palle break offerte dall’avversaria chiudendo i giochi sul 6-3 6-0. Una prova impressionante che va ad unirsi a quelle precedenti che l’hanno portata in finale: 6-7 6-4 6-3 su Nuria Llagostera Vives, 6-2 7-5 su Monica Niculescu, 6-3 6-2 contro Maria Kirilenko e 6-3 6-3 in semifinale contro l’ucraina Alona Bondarenko.

Con questo risultato la Schiavone, oltre a conquistare il più alto montepremi al quale un’azzurra sia mai arrivata in una competizione internazionale, domani salirà al numero 17 della classifica Wta avvicinandosi sia a Flavia Pennetta, scesa al 12° posto, sia al suo best ranking, 11° posto nel 2006, ma soprattutto alza di molto le quotazioni azzurre per la finale di Fed Cup in programma tra due settimane contro gli Stati Uniti.

 (foto © LaPresse)

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017