Excite

Djokovic in stato di grazia: stende Nadal e si prende Miami

E’ il suo anno, almeno fino a qui, e ci è voluta la 24° vittoria di fila per sancirlo: Novak Djokovic dopo l’Australian Open, Indian Wells e torno di Dubai, vince anche il Master 1000 di Miami, spazzando via in finale, proprio come accaduto 2 settimane fa in California, Rafeal Nadal.

4-6 6-3 7-6 (4) il punteggio finale del match durato 3h e 21' nel quale il serbo si è imposto con grandissimo carattere, rimanendo imbattuto in questo 2011 ricco di soddisfazioni e che, a questo punto, chissà dove potrà portare: Nadal parte bene, ma si vede che Nole è in gioco sia per potenza che per intensità, e alla fine è proprio questa a pagare con lo spagnolo senza fiato a fine match.

E dire che Nadal sembrava in gran spolvero, e lo ha dimostrato concedendo pochissimo a Federer che si è arreso in semifinale, ma il destino ha voluto che dopo Agassi, Sampras e Federer appunto, fosse Djokovic a riuscire nell’impresa di vincere nello stesso anno a Melbourne, Indian Wells e Miami.

E' incredibile vincere questo torneo al tie-break del terzo set contro il n. 1 del mondo - ha commentato felicissimo Djokovic - Fino all'ultimo punto è rimasta incerta. E' stata una delle migliori finali che ho giocato in tutta la mia vita’. Nadal invece quasi non ci crede, doveva essere il suo anno ed invece: ‘Novak è stato semplicemente troppo forte per me’.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019