Excite

Nadal è il Re di Montecarlo per la 7° volta

Non c’è niente da fare per nessuno, Rafael Nadal a Montecarlo è incontenibile e come prova della sua supremazia assoluta ecco arrivare il 7° successo di fila in questo Master che ormai è come se fosse casa sua. Nemmeno lo spagnolo David Ferrer, arrivato insieme a lui in finale ha potuto fare nulla per opporsi, nonostante ci abbia provato fino in ultimo cercando di stancare il n°1 al mondo: niente, finisce 6-4 7-5 e per Rafa sono 7.

Leggi tutte news sul Masters 1000 di Montecarlo

E così aumentano ancora i successi di Nadal che arriva a 44 titoli in carriera vincendo il 19° Master (Agassi e Federer ne hanno vinti 17), e per completare le statistiche questo è il suo 30 ° successo sulla terra rossa, senza ombra di dubbio il suo campo preferito sul quale, dal 2005 ad oggi, ha vinto 181 match dei 187 disputati.

L’impresa infondo a vederla oggi sembra meno grande di quello che è, infatti senza Djokovic che al momento è alle prese con un affaticamento da sistemare prima del Roland Garros, e Federer che ha lasciato prima delle semifinali, uno potrebbe pensare che per Rafa sia stato tutto facile... invece proprio così non è stato. Rispetto all’anno scorso infatti è sembrato più stanco, e se n’è accorto anche Ferrer che ha provato fino in ultimo a fargli un brutto scherzo: resterà Nadal il n°1 quest’anno? Il Roland Garros ci darà un segnale importante.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020