Excite

Serena Williams ricoverata: embolia polmonare

Era fuori dai campi da questa estate, e non si sa sapeva bene come mai, poi la scorsa settimana il ricovero in ospedale per un’embolia polmonare improvvisa: così Serena Williams ha passato le sue ultime ore prima di essere fortunatamente dimessa e poter ritornare finalmente a casa.

Guarda questa gallery dedicata a Serena Williams

Questa volta è stata davvero dura, spiacevole e mi sono presa una bella paura - ha dichiarato rientrando a Los Angeles - Ora sto meglio, sono a casa, e sto già lavorando con i medici per cercare di mantenere tutto sotto controllo’. People una settimana fa aveva pubblicato la notizia del suo ricovero attraverso le parole della portavoce della Williams, Nicole Chabot: ‘Lunedì Serena è stata sottoposta a terapie d'urgenza al Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles per un ematoma, conseguenza di terapie per una condizione più critica. La scorsa settimana Serena ha sofferto di embolia polmonare che è stata diagnosticata al ritorno a Los Angeles. Lei era stata visitata a New York da un medico per i problemi relativi al piede’.

A questo punto non si capisce però davvero cos’abbia la tennista ex n°1 al mondo, ma la situazione si fa preoccupante: Serena si era tagliata al piede la scorsa estate con una bottiglia rotta dopo Wimbledon, da lì una lesione aòl piede che sembrava roba da poco, ed oggi l’embolia polmonare... Che sta succedendo?

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018