Excite

Test Pirelli ok, solo una foratura rovina la festa

Tutti felici per le nuove gomme Pirelli in Formula 1 che pare abbiamo soddisfatto a pieno le aspettative delle scuderie e dei piloti, salvo un piccolo incidente a poco più di due minuti dalla fine della terza e penultima giornata di collaudi di Abu Dhabi, nel quale è incorso il Campione del mondo Sebastian Vettel che ha bucato la gomma posteriore destra.

Un taglio, pare, provocato da un detrito, questa è la spiegazione ufficiosa, ma comunque nulla di preoccupante: ‘In pratica oggi è iniziato il 2011 – ha detto proprio Vettel - , abbiamo raccolto dati importanti per noi e la Pirelli e stanotte modificheremo l’assetto in modo da adeguare la Red Bull alle caratteristiche della gomma’. Qualcosina da migliorare c’è, soprattutto la mescola medium, ma la Pirelli ha già colmato molte delle lacune lasciate insolute dalla Bridgestone, soprattutto per quanto riguarda la mescola morbida.

Proprio lo stesso Vettel in queste ore ha parlato anche del suo futuro, che per ora rimane in Red Bull: ‘Tutti i piloti sognano Ferrari o Mercedes, rappresentano la storia, il presente e certamente l'avvenire della Formula 1: poi, pilotare per queste scuderie dipende da molteplici fattori, bisogna che tutto si combini, essere un mito non basta. Il mio prossimo obiettivo è difendere il mio titolo con la Red Bull. In questo team c'è qualcosa di decisivo per il successo in F1: le persone giuste al posto giusto’.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018