Excite

Toronto a caccia dei play off, male New York

Toronto avanti nel segno di Andrea Bargnani e Chris Bosh e così, dopo la sconfitta contro Golden States, ecco che anche i Raptors risorgono andando a strappare una vittoria importantissima all’ultimo secondo, proprio con Bosh contro gli Atlanta Hawks.

Così non va, non facciamo niente per vincere le partite’ aveva dichiarato Bosh nell’ultimo match e finalmente quel qualcosa in più è stato fatto, sia a livello personale che corale, con una squadra che gira bene molto motivata. Se poi il Mago è in forma e piazza 22 punti e 11 rimbalzi allora la storia cambia e si può muovere guerra a Chicago, Charlotte e Miami per l'ottavo posto in Eastern Conference, l'ultimo valido per l'accesso ai play off.

Prerogativa invece ormai abbandonata dagli Knicks di Gallinari che non riescono a fare risultato contro i Boston Celtics che per la terza volta questa stagione battono New York. C’è da dire che Boston ha potuto contare su una serat magica di Pierce e Garnett che segnano 51 punti in due, mettendo un sigillo importante sul punteggio finale di 109-97, mentre lo stesso non si può dire di Danilo Gallinari che in 23 minuti segna solo 9 punti non supportando la prestazione ottima di David Lee che ne segna 29.

Chi festeggia invece sono i Cavs di Cleveland che guadagnano il primato matematico in Central Division e sono già pronti a farla da padroni nei play off. 99-94 il punteggio finale contro gli Indiana Pacers con un Lebron James come sempre spaziale, per lui 32 punti, 9 rimbalzi, 9 assist, fate voi!

    Gli altri risultati della giornata:
    CHARLOTTE 100 - 92 OKLAHOMA CITY; PHILADELPHIA 108 - 97 NEW JERSEY; ORLANDO 110 - 84 SAN ANTONIO; DALLAS 113 - 106 CHICAGO; HOUSTON 107 - 94 MEMPHIS; UTAH 122 - 100 MINNESOTA; GOLDEN STATE 131 - 121 NEW ORLEANS; LA CLIPPERS 101 - 93 MILWAUKEE

Foto: nba.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019