Excite

Tourmalet, il Giro si gioca oggi! C’è anche Sarkozy

Ci siamo, 100 dopo la prima scalata oggi il Tour de France arriva in vetta al Col du Tourmalet, una festa per celebrare la tappa da sempre più faticosa alla quale neanche il Presidente Nicolas Sarkozy ha voluto rinunciare tanto che sarà presente all’arrivo per congratularsi con il vincitore.

Qui oggi ci si gioca tutto, la sfida tra Contador e Schleck è apertissima, solo 8’’ dividono i due contendenti e tra polemiche e scuse i due protagonisti sono pronti a dare tutto, archiviata ogni tensione, come sottolinea lo stesso Schleck: ‘Ho parlato con Alberto, si è scusato. Non sono contento di quello che ho visto, non è stato gentile da parte sua, ma si è scusato, è un vero campione e per me la storia finisce qui’.

Contador non si tira certo indietro: ‘Sono pronto per la battaglia, sarà una tappa spettacolare. Io e Schleck siamo molto vicini, sarà un giorno storico anche per l'importanza storica che ha il Tourmalet, anche se non va dimenticato che bisogna vincere a Parigi. Se comunque ci sarà la possibilità di chiudere la corsa al Tourmalet lo farò, così avrei un margine di tempo maggiore e più tranquillità in vista della cronometro. Sarà fondamentale correre con intelligenza. I fischi dei tifosi per la vicenda-Schleck? Io mi sento ben voluto’.

La sfida è aperta, il verdetto tra poche ore.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019