Excite

Tutti al mare

Dagli inizi di Luglio la Nazionale Italiana di Rugby agli ordini di Pierre Berbizier ha iniziato a La Salle (Valle d'Aosta) un lungo ritiro in vista dei mondiali di Settembre.
Molti giocatori si sono concessi un po' di relax prima del ritiro.

Il magico momento del rugby si riflette nel modo in cui i media o la pubblicità stiano cercando con sempre più insistenza gli eroi di uno sport che sta facendo sempre più proseliti arrivando a far pronunciare sull'argomento persino il mondo della politica.

Alcuni dei nostri giocatori (Troncon, Parisse, Castrogiovanni, Ongaro, Canale) sono stati avvistati sulle spiagge di Fuerteventura (guarda qualche scatto).
Certo potrebbe sembrare strano vedere dei duri come Troncon o Parisse darsi alle danze al Blanco o al Bananas; eppure, sebbene paparazzati, ricercati da vip e bellezze, tra party e serate mondane, i nostri giocatori in ogni occasione dimostrano comunque una simpatia e una naturalezza sconcertanti che ci danno ancora una volta un immagine sana del rugby. Come Marco Paolini una volta ha scritto: un gioco che sta al calcio come la Prima alla Seconda Guerra Mondiale.

Guardate Parisse e il suo amico Sbaraglini (Benetton Treviso) simulare una mischia sulla spiaggia di Formentera con dei ragazzi italiani:

Troncon, Parisse, Castrogiovanni, Ongaro, Canale con Sbaraglini in spiaggia al Blanco di Formentera:

L'inizio del mondiale vedrà gli azzurri contro la Nuova Zelanda, la squadra più forte al mondo. Eppure la recente sconfitta degli All Blacks contro l'Australia nel Tri Nations dimostra che nessuna impresa può essere impossibile, specie se affrontata con il cuore e la simpatia dei nostri ragazzi.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017