Excite

Tyson ancora nei guai, botte ad un paparazzo

Non ha fatto in tempo a finire di elencare i suoi proclami per la sua nuova vita tutta casa, famiglia e lontano dai riflettori, che Mike Tyson è già finito di nuovo in carcere, tanto per cambiare, per aver picchiato un paparazzo che lo stava fotografando all’aeroporto di Los Angeles.

Mike Tyson in versione “casa e chiesa” all’Oprah Winfrey Show

Le versioni sui fatti si sprecano ovviamente. Alcuni sostengono che il “buon” Mike stesse cercando di difendere la sua famiglia, era infatti insieme alla moglie al loro figlio di 10 mesi, dagli scatti del fotografo, mentre altri sostengono che sia stato il fotografo a provocarlo, e se ovviamente questo fosse vero, inutile sottolineare, che sarebbe stata un’idea davvero stupida.

Leggi del possibile ritorno di Iron Mike su un ring

Quel che è certo è che il fotografo è stato portato all’ospedale con un taglio alla fronte, e come Iron Mike anche lui dovrà rispondere per ciò che è successo, intanto però Tyson è finito per l’ennesima volta in prigione, tutta colpa di quel suo caratteraccio da ragazzo di strada. Quindi finisce qui il periodo sabbatico di Mike che magari pensava che una scazzottata sarebbe stata un buon allenamento in vista del suo “possibile” ritorno su un ring.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017